Categorie

Newsletter

La Gorgone di Milano Vedi a schermo intero

La Gorgone di Milano

I.E. Ferrario/G. Padovan

Maggiori dettagli

45 articoli disponibili

12,66 €

Prezzo ridotto!

-15%

14,90 €

Sirio Furlan, bibliotecario e speleologo milanese, classe 1963, da decenni esplora il vasto sottosuolo del capoluogo lombardo. Single impenitente, con un matrimonio alle spalle e figli ormai adulti, Furlan è considerato un esperto nel campo della speleologia in cavità artificiali. L’inaspettata richiesta da parte di Mons. Luigi Servidati, parroco della basilica di Sant’Eustorgio, di studiare alcuni dei sotterranei presenti al di sotto del complesso religioso, costringono Sirio ad un tuffo nel passato. Molti anni prima il precedente parroco, Mons. Egisto Pozzoni, lo aveva interpellato per lo stesso motivo, autorizzandolo a esplorarne solo una parte e impedendogli di smurare un misterioso cunicolo. Nel giro di pochi giorni lo speleologo si ritroverà, suo malgrado, ad indagare su di una serie di efferati omicidi e su misteri le cui radici affondano nella storia oscura e millenaria del quartiere del Ticinese. Percorrendo antichi cunicoli e gallerie dimenticate, calandosi in pozzi e cripte, Sirio giungerà a svelare inquietanti verità dietro le quali si cela il mistero della Gorgone.

Ippolito Edmondo Ferrario, milanese, classe 1976, è autore di numerosi saggi e romanzi editi da Ugo Mursia Editore, Fratelli Frilli Editori, Alberto Castelvecchi Editore, Newton Compton Editori. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Alla scoperta di Milano sotterranea (con Gianluca Padovan, Newton Compton Editori, 2018), Milano Esoterica (con Gianluca Padovan, Newton Compton Editori, 2015), Milano Sotterranea (con Gianluca Padovan, Newton Compton Editori, 2013). Per la Fratelli Frilli Editori ha pubblicato “Ultimo tango a Milano” (2018). “La gorgone di Milano” è il suo primo noir scritto a quattro mani con lo speleologo Gianluca Padovan. Il suo sito personale è www.ippolitoedmondoferrario.it

Gianluca Padovan, classe 1959, veronese, è speleologo e fondatore dell’Associazione Speleologia Cavità Artificiali Milano (S.C.A.M.). Cofondatore della Federazione Nazionale Cavità Artificiali (F.N.C.A.) e condirettore della Collana “Hypogean Archaeology” della serie internazionale dei British Archeological Reports di Oxford ha promosso la nuova disciplina per lo studio e la documentazione delle opere ipogee. Ha scritto libri a carattere sia scientifico sia divulgativo pubblicando anche con Diakronia, Excalibur, Mursia e Newton Compton. www.milanounderground.it