Categorie

Newsletter

Bologna non c'è più (rilegato) Vedi a schermo intero

Bologna non c'è più (rilegato)

Massimo Fagnoni

Maggiori dettagli

43 articoli disponibili

10,11 €

Prezzo ridotto!

-15%

11,90 €

Pietro Ricci educatore, cinquantenne, laureato in filosofia, è bravissimo nel suo lavoro, non c’è nessuno in grado di gestire pazienti psichiatrici come lui, ma non è contento né del suo lavoro, né della sua vita. L’unica vera soddisfazione è un seminario organizzato da lui sul terrorismo delle Brigate Rosse, dove ha conosciuto tante persone interessate all’argomento e tante persone scontente, come lui, della propria vita. Pietro incrocia Trebbi in piscina dopo un allenamento e scambiano due chiacchiere. Due sconosciuti bolognesi davanti alla macchinetta del caffè. Inizia così la seconda indagine di Galeazzo Trebbi che questa volta dovrà fare i conti con il passato, quel passato recente che tanto ha segnato la storia del nostro paese e che lui conosce bene. Trebbi dovrà scoprire cosa si sta muovendo a Bologna fra i gruppi della sinistra più marginale ed estrema, fra le inquietudini e le frustrazioni dei nuovi poveri, sempre più poveri e sempre più arrabbiati, dovrà capire cosa sta per esplodere nella sua città e dovrà farlo in fretta. Il commissario Guerra sarà ancora al suo fianco per cercare di svelare la realtà, quella che nessuno vuole venga rivelata. Mentre Trebbi si trova suo malgrado ad affrontare un’ indagine dai risvolti politici inaspettati viene assunto da una famiglia dell’alta borghesia bolognese per vegliare sul loro giovane rampollo, e si trova costretto nuovamente a fare i conti con la sua occulta umanità. Sarà un inverno difficile quello di Trebbi, e la conclusione … quella come al solito non sarà né facile, né scontata.

Massimo Fagnoni, classe 1959, bolognese, laureato in Filosofia, ha lavorato per quasi vent’anni nei servizi sociali e psichiatrici della sua città. Da tredici anni fa parte della Polizia Locale bolognese. Dalla collaborazione con le forze dell’ordine è nato il desiderio di narrare storie noir: Bologna all’inferno (Giraldi, 2010), La ragazza del fiume (0111 edizioni, 2010), Belva di città (Eclissi, 2010), primo romanzo della serie del maresciallo Greco che nel 2011 ha vinto il primo premio al concorso letterario “Lomellina in giallo”, Cielo d’agosto (Eclissi, 2012), Solitario bolognese. La luna la neve e altri racconti (Giraldi, 2013), Lupi neri su bologna (Minerva, 2013) Il silenzio della Bassa (Fratelli Frilli Editori, 2014) e Vuoti a perdere (Eclissi, 2015).